LIBERTA' DI ORGANIZZAZIONE SINDACALE

Abbiamo ricevuto numerose e-mail da organizzazioni sindacali neo costituite, nelle quali veniva richieso un parere in merito al mancato riconoscimento dei diritti sindacali all'interno di un'zienda.

 

La fattispecie, purtroppo, è presente in molte realtà aziendali dove, si tende a riconoscere solo talune Organizzazioni Sindacali e non altre "per qualche inconcepibile motivazione".

E' bene conoscere, quindi, la normativa posta a fondamento dell'organizzazone sindacale che ha origine espressa, proprio nella nostra Carta Costituzionale all'art. 39.

Essendo libera, l'Organizzazione sindacale, non possono essere poste condizioni particolari per il suo esercizio nè tantomeno il riconoscimento è rimesso alla scelta arbitraria dell'imprenditore.

 

La legge speciale che regola, anche, la libertà sindacale, è la n. 300/70 (Statuto dei Lavoratori), alla quale sono state apportate delle modifiche in quanto alcuni articoli presentavano elementi anticostituzionali.

Di particolare rilievo, è la Sentenza della Corte di Costituzionale (cfr. C.C. Sent. n. 231/13) con la quale viene dichiarata l'illegittimità costituzionale del primo comma lettera b dell'art. 19 S.d.L., in quanto questo permetteva il riconoscimento del rappresentante aziendale, solo ed esclusivamente alle Organizzazione firmatarie di contratto, contrastando quindi con il principio di libera organizzazone sindacale e con il principio di egualità.

 

Concludendo, ne caso in cui un'impresa non accetti una organizzazione sindacale, questa potrà essere soggetta all'azione dell'Autorità Giudiziaria su istanza di parte lesa; qualora, invece, non venissero riconosciuti solo ed esclusivamente talune "agevolazioni" contrattualmente previste, l'impresa non commetterà un illecito in quanto il contenuto contrattuale vincola le parti stipulanti (in merito alla regolamentazione dei rapporti). 

Studio Napoli
Studio Caserta
Studio S. Maria C.V.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Organizzazione Legale MAGISTER OFFICIORUM |
Studio Legale Avv. Ruocco |2016 - 2018